IN RIPRODUZIONE

DA WEBCAM

LOADING

LICENZA SIAE 4918-I-4588 | LICENZA SCF 937/14

© 2017 POLI.RADIO | TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Nascondi dock Mostra dock

Very Long Song Artist

Very Long Song Title

news
Marzo 2018

Archivio

Tag Popolari


Wow, sembra proprio che non abbiamo scritto nessuna news a Marzo 2018

Fototerapia con Judy Weiser
La fototerapia spiegata bene
  27 Mar 2018  |     Pictures of You   |     Daniele Ferrini   |     permalink   |      commenti
E' iniziato da due settimane il Perugia Social Photo Fest, punto di incontro della fotografia sociale e terapeutica in Italia. In occasione della quinta edizione dal titolo "The skin I live in" abbiamo intervistato una vera autorità della fototerapia: Judy Weiser.
Leggi tutto
Diario fotografico di una campagna elettorale
Le immagini simbolo prima del voto
  13 Mar 2018  |     Pictures of You   |     Daniele Ferrini   |     permalink   |      commenti
E' passata una settimana dalle elezioni politiche del 4 Marzo, dopo una campagna elettorale infinita e povera di contenuti. Una campagna che ha fornito pochissimi momenti di incontro.
Leggi tutto
Il lato elettronico del centro storico
Prosegue a San Fedele la rassegna Inner_Spaces
  10 Mar 2018  |     Redazione   |     Michela Turri   |     permalink   |      commenti
POLI.RADIO, si sa, non è (solo) musica commerciale. Ci proviamo, davvero, a mandare in onda le classiche “canzoni da bar”, ma il più delle volte ci ritroviamo a sperimentare e scoprire nuove playlist.
Leggi tutto
TEMPO DI LIBRI: UN POMERIGGIO AL BAR SPORT
Diverse visioni dello sport, attraverso i libri
  10 Mar 2018  |     Redazione   |     Pietro Galimberti   |     permalink   |      commenti
Seppur lo sport sia una passione condivisa da moltissime persone, rimane sempre un discorso di nicchia poiché, chi non ne è appassionato, spesso si annoia immediatamente sentendone parlare, sottolineando che “ci sono cose ben più importanti”. Questo giudizio viene spesso però dato considerando inconsapevolmente solo l’evento più che lo sport, ma quest’ultimo va ben oltre la prestazione: per gli atleti è una scelta di vita, per molti è lavoro, per molti altri rappresenta un simbolo.
Leggi tutto
Dell'Impressionismo non ne avremo mai abbastanza
La nuova mostra a Palazzo Reale riempie il cuore e gli occhi con i capolavori dal Philadelphia Museum of Art
  07 Mar 2018  |     Redazione   |     Alessandra Stefanini   |     permalink   |      commenti
Se esiste un periodo nella storia dell'arte capace di mettere tutti d'accordo, appassionati e non, è l'impressionismo: tutti hanno speso -almeno una volta nella vita- un pomeriggio in un museo, uscendone entusiasti per quel quel quadro che sembrava dipinto con la luce e non solo con il pennello. Questa scelta di rappresentare un mondo non idealizzato ed non esteticamente perfetto, ma nella pienezza delle sue sfumature, è stata talmente coraggiosa da aver segnato un momento di vera rottura dalle tradizioni rappresentative precedenti: il termine Impressionismo, infatti, fu inventato da un giornalista che lo impiegò in senso dispregiativo come commento al quadro di Claude Monet Impressione: levare dal sole.
Leggi tutto