IN RIPRODUZIONE

DA WEBCAM

LOADING

LICENZA SIAE 4918-I-4588 | LICENZA SCF 937/14

© 2008-2020 POLI.RADIO | TUTTI I DIRITTI RISERVATI | Iniziativa realizzata con il contributo del POLITECNICO DI MILANO

Nascondi dock Mostra dock

Very Long Song Artist

Very Long Song Title

Condividere l'arte per superare la paura: Covid-Art
Artisti uniti per diffondere bellezza sui social durante la quarantena
   09 Mar 2020   |     Redazione   |     Alessandra Stefanini   |     permalink   |      commenti
Siamo una radio universitaria e sapete bene quanto tutto ciò che possa essere considerato arte sia per noi l'energia vitale che ci fa alzare la mattina, la benzina delle nostre giornate e, perché no, quello stiloso paio di occhiali attraverso cui guardiamo e interpretiamo il mondo che ci circonda.

Sono giorni duri per tutti e per chi lavora nel settore nelle performing arts lo sono particolarmente: dai grandi concerti rimandati (o cancellati), agli spettacoli teatrali sospesi, alle grandi produzioni cancellate.

Ma secondo voi, gli artisti sono persone che si lasciano buttare giù da questa quarantena obbligata?
CERTO CHE NO!


E mentre il web si affolla di video girati da personalità varie dello showbiz, che invitano a riscoprire il piacere di attività casalinghe ormai dimenticate nelle nostre vite frenetiche al grido di #IORESTOACASA, un gruppo di giovani professionisti del teatro musicale ha unito le forze e ha creato l'account @covidart.

"Covid-Art è uno spazio virtuale in cui poter condividere la propria arte, nella convinzione che anche un periodo di crisi possa rappresentare un’opportunità per creare e godere d’arte e di cultura, in qualunque forma esse siano. Per questa ragione alcuni diplomati della Scuola del Teatro Musicale di Novara hanno sposato con entusiasmo l’idea della giovane teatro-terapeuta pugliese Adriana Coletta e dell’attore Angelo Barone, diplomato della stessa Scuola" ci raccontano.

Nel breve -ma davvero convincente- video di lancio, si scoprono anche i volti degli altri ideatori e sostenitori del progetto: Irene Alfonsi, Fabio Crivellari (sua l'illustrazione in copertina), Giulia De Angelis, Davide Gasparrini, Marcella Jo Pirillo e Davide Torlai.

Dal palco di RENT (sì, sono proprio loro i protagonisti della nuova versione italiana del musical di cui vi avevamo parlato in occasione del debutto milanese) al web, sostenuti da un unico ideale: "Il cuore dell’idea è che l’arte possa far del bene e, in questo senso, possa curare e concedere, se pur per poco, una pausa dalle paure che questa complessa situazione internazionale sta creando".

Per partecipare alla quarantena creativa le regole sono semplici:
-Seguite il profilo Instagram @covidart
-Inviate un video della durata massima di 1 minuto, girato in questi giorni da casa, a
covid.art2020@gmail.com oppure taggate @covidart

Avete una passione che in questi giorni di isolamento forzato vi sta aiutando a superare la noia e la preoccupazione? Condividetela! Credete che la vostra arte possa far sentire meno sole anche altre persone? Condividetela!

Utilizziamo i social costantemente ogni giorno, questo è il momento in cui davvero possiamo sfruttarne tutte le potenzialità per sentirci più vicini e per fare (e farci) del bene: con impegno, responsabilità e senso civico (E RESTANDO A CASA!) supereremo tutto questo.
covid19, covidart, iorestoacasa, restiamoacasa, scuoladelteatromusicale