IN RIPRODUZIONE

DA WEBCAM

LOADING

LICENZA SIAE 4918-I-4588 | LICENZA SCF 937/14

© 2008-2019 POLI.RADIO | TUTTI I DIRITTI RISERVATI | Iniziativa realizzata con il contributo del POLITECNICO DI MILANO

Nascondi dock Mostra dock

Very Long Song Artist

Very Long Song Title

New Music: Giovanni Truppi
Il suo quinto disco si chiama "Poesia e Civiltà"
   20 Mar 2019   |     Redazione   |     Giulio Ciocca   |     permalink   |      commenti
"Borghesia, sono bastati un po’ di secoli e già sei spazzata via"; con queste parole inizia il quinto disco di Giovanni Truppi, titolo "Poesia e Civilità", in uscita il 22 Marzo per Virgin Records: Ovviamente alla presentazione c'eravamo anche noi di POLI.RADIO.

L'album, prodotto tra Italia e Stati Uniti, segna un punto di svolta nel percorso artistico di Truppi: è il primo sotto una major, da cui lui si è detto piacevolmente sorpreso per la libertà artistica accordatagli, alla faccia delle leggende metropolitane; è un disco in cui la sonorità si arricchisce di ascolti più contemporanei: infatti, oltre al grande cantautorato italiano, per questo disco l'artista prende spunto anche da colossi d'oltreoceano come Sufjan Stevens, i Sun Kil Moon e Father John Misty; ed è un disco in cui l'ispirazione letteraria la fa da padrone, da Edoardo Albinati a Friedrich Engels, passando per Pasolini e Jack London.

In questo album Truppi parla di tutto ciò che è più importante per lui in questo momento: l'identità, la vita adulta, la bellezza e il rapporto con la società, tendendo sempre ai due punti cardinali che gli danno il titolo; la bellezza di condividere la solitudine, l'importanza dell'empatia e il feeling da Black Mirror del clima politico contemporaneo sono alcune tra le suggestioni che si dispiegano nella track list.

Inoltre è stato annunciato un nuovo tour, con un' inedita formazione di sei elementi, che partirà il 4 Aprile dalla Sala dell'Orologio di Terni e toccherà i club delle principali città italiane.

"Poesia e Civiltà" uscirà in tutti i formati (CD, LP, Digitale) il 22/3/2019.
giovanni truppi, new music, ponderosa musicart, virgin records