IN RIPRODUZIONE

DA WEBCAM

LOADING

LICENZA SIAE 4918-I-4588 | LICENZA SCF 937/14

© 2008-2019 POLI.RADIO | TUTTI I DIRITTI RISERVATI | Iniziativa realizzata con il contributo del POLITECNICO DI MILANO

Nascondi dock Mostra dock

Very Long Song Artist

Very Long Song Title

PEMCARDS RIVOLUZIONA LE CARTOLINE
Pensavate che le cartoline non esistessero più? PEM Cards vi dimostrerà il contrario!
   31 Ott 2019   |     Redazione   |     Pietro Galimberti   |     permalink   |      commenti
Quando non c’erano gli smartphone per fare le foto e nemmeno i social per pubblicarle mostrandole ad amici e parenti, dalle vacanze si spedivano spesso cartoline dal luogo di villeggiatura.
Seppur sia un usanza poco diffusa tra i giovani, nel 2017 ben 40 milioni di cartoline sono state spedite dall'Italia: un mercato in crescita nel quale si vuole inserire PEM Cards, start-up che rivoluzionaria per l’invio di cartoline (www.pem.cards).

L’idea è nata da due amici,Geni Bigliazzi e Andrea Gambini, che durante da un viaggio faticavano a ritrovare le foto della vacanza.
“Tra quelle che si inviano agli amici su WhatsApp e quelle che si pubblicano sui social, ci sono tante foto delle vacanze che rimangono nascoste” -ci rivelano- “così abbiamo avuto l’idea di PEM Cards; dopo circa un anno, divenne realtà”.
Incubata nel polo tecnologico di Navacchio, PEM Cards è un'app per smartphone, disponibile in qualsiasi parte del mondo, che permette all'utente di caricare una propria foto, personalizzare il messaggio e lasciare che PEM Cards faccia tutto il resto: trasformare lo scatto in un ricordo permanente.
La foto viene infatti stampata ed inviata in formato cartolina al destinatario che riceve un ricordo indelebile e fisico, che periodicamente quando osserva gli faccia ricordare quel momento.

“La nostra idea è quella di una cartolina che sia un ricordo ma anche un monito per vivere la stessa esperienza” ci spiegano i fondatori. “Ad esempio, se invii ad un amico una cartolina in un resort di vacanza, ogni volta che l’amico osserverà la tua foto desidererà vivere anche lui un’esperienza così unica”.
Grazie a questa nuova visione innovativa della cartolina, PEM Cards ha ideato un nuovo canale di marketing e lo sta ora mettendo a disposizione di alberghi e strutture turistiche come nuova modalità di pubblicità coinvolgente ed unica.

Partiti dall' Italia, sono oggi in espansione con l’idea di aprire un nuovo canale commerciale in Russia. “Ci sono diversi tour operator che mandano turisti russi in Italia” ci rivelano “ma il nostro business è scalabile in tutto il mondo: l’idea è che ogni turista, oltre ai social e alle chat, utilizzi quotidianamente PEM Cards per rendere unico il proprio ricordo e, simultaneamente, che gli operatori turistici ne facciano un canale principale di pubblicità”.
startup, viaggi