IN RIPRODUZIONE

DA WEBCAM

LOADING

LICENZA SIAE 4918-I-4588 | LICENZA SCF 937/14

© 2017 POLI.RADIO | TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Nascondi dock Mostra dock

Very Long Song Artist

Very Long Song Title

Archivio

Tag Popolari

UBEEQO ALLA RICERCA DI IDEE TRA GLI STUDENTI DEL POLITECNICO
La società francese lancia una Call4Ideas per promuovere il servizio nella città di Milano
   07 Ago 2018   |     Redazione   |     Pietro Galimberti   |     permalink   |      commenti
Ubeeqo, società francese nata nel 2008 e oggi parte di Europcar Mobility Group, è oggi presente in diverse città europee (tra le quali Londra, Parigi, Berlino e Madrid) offrendo un servizio di car-sharing station-based: sul territorio milanese sono ubicati diversi parcheggi dai quali è possibile affittare una macchina (o un furgone), che va poi riportata al punto di partenza.
A differenza degli altri servizi di car-sharing che sono di tipo free-floating (cioè prendi e lasci l’auto dove vuoi)” ci spiega Nicoletta Morrone, Operations and Key Account manager di Ubeeqo, “noi offriamo un servizio: puoi prenotare l’auto anche con un mese di anticipo e sarai certo di trovarla nel parcheggio il giorno desiderato”.
La Call4Ideas proposta nasce da una partnership con il Politecnico di Milano, promossa da Eleonora Perotto, Mobility Manager dell’Ateneo in collaborazione con l’Area Sviluppo e Rapporti con le Imprese, volta a promuovere abitudini di mobilità più sostenibili da parte della popolazione politecnica, in linea con le finalità del progetto Città Studi Campus Sostenibile (CSCS) e con quanto previsto dai 17 SDGs (Sustainable Development Goals) dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.
In particolare, l’azienda di sharing mobility, oltre a mettere a disposizione della comunità politecnica voucher per l’utilizzo del servizio, ha voluto comunicare e valorizzare il concetto del car-sharing a postazioni fisse, specialmente a chi abita o lavora nei pressi dei parcheggi (in particolare le due collocate nei pressi di Bovisa e Città Studi).
Gli studenti dovranno sviluppare una campagna comunicativa “Guerrilla” che sottolinei i vantaggi dell’unico car-sharing che permette di non possedere l’auto di proprietà, senza però rinunciare a tutti i benefici che questa comporta.
La tecnica di Guerrilla Marketing è voluta: avremmo potuto investire un budget maggiore ma non cerchiamo una campagna pubblicitaria massiva, cerchiamo idee di comunicazione differenti e mirate” ci dice Nicoletta.
L’attenzione non sarà posta su progetti tecnicamente e graficamente perfetti, ma sull’idea che vi è alla base: “ad oggi incontriamo talmente tanta pubblicità che spesso la filtriamo: il nostro intento è quello di arrivare ad una campagna di promozione che colpisca l’utente”.
Gli studenti e dottorandi del Politecnico hanno tempo fino al 5 settembre per presentare i progetti, che saranno premiati durante la Settimana Europea della Mobilità.
Ubeeqo mette in palio 3000 euro di voucher per l’utilizzo del servizio e la realizzazione del progetto vincitore.
Potete trovare maggiori informazioni qui.