IN RIPRODUZIONE

DA WEBCAM

LOADING

LICENZA SIAE 4918-I-4588 | LICENZA SCF 937/14

© 2008-2018 POLI.RADIO | TUTTI I DIRITTI RISERVATI | Iniziativa realizzata con il contributo del POLITECNICO DI MILANO

Nascondi dock Mostra dock

Very Long Song Artist

Very Long Song Title

Talib Kweli + Randy Valentine
Lunedì dalle h.21 in onda le interviste all'MC leggenda di Brooklyn e ad uno dei principali ambasciatori della nuova generazione reggae nel mondo
   08 Mag 2016   |     Ghetto Connection   |     Alessandro Gibertini   |     permalink   |      commenti
Nella puntata di lunedì 9 maggio i mondi del Reggae e dell'Hip Hop verranno riuniti ancora una volta ai microfoni di Ghetto Connection grazie alle voci di due artisti d'eccezione: Talib Kweli e Randy Valentine!

Talib Kweli, direttamente da Brookly (NY), è uno dei principali esponenti del rap targato East Coast e senza dubbio uno dei migliori MC della storia. L'11 novembre scorso, in occasione della tappa olandese del suo tour europeo, siamo volati oltreconfine con destinazione finale il backstage del Tivoli Vredenburg di Utrecht, nel quale ci aspettava proprio Talib: «L'hip hop, come ogni forma d'arte, segue la direzione in cui vanno le persone. Vedo tantissime sperimentazioni a livello musicale ma anche tanti artisti alla ricerca di sé stessi».

Cresciuto tra Londra e Giamaica, Randy Valentine è uno dei maggiori rappresentanti della nuova generazione di artisti reggae a livello mondiale e venerdì 15 aprile è stato invitato assieme a Heavy Hammer, uno dei sound system più forti del pianeta, a salire sul palco del Pacì Paciana di Bergamo per festeggiare il compleanno di Shanty Sound. Abbiamo così approfittato di quella che al momento rimane la sua unica data italiana per farci presentare il suo ultimo mixtape Radio Music prodotto da Riga Hemp Higer (disponibile in freedownload), raccontare delle collaborazioni con Major Lazer e Wu Tang-Clan e parlare di sound clash assieme allo specialista Raffa (MC di Heavy Hammer): «Uno dei miei clash preferiti è quello tra Rodigan e Bass Odissey, in cui Rodigan vince al 'tune fi tune' ma assegna il trofeo a Squinjy, che invece aveva dominato tutta la competizione. Questo è stato il gesto più umile che abbia mai visto ad un clash». Randy Valentine: «Di clash ne ho visti troppi, è difficile ricordarne uno in particolare. Mi diverte vedere quando un sound sta vincendo, ma anche quando un sound sta perdendo, perchè mostra di mettercela tutta per recuperare».

Non perdere le interviste in onda lunedì sera dalle 21 alle 23.




hip hop, intervista, randy valentine, reggae, talib kweli