IN RIPRODUZIONE

DA WEBCAM

LOADING

LICENZA SIAE 4918-I-4588 | LICENZA SCF 937/14

© 2008-2019 POLI.RADIO | TUTTI I DIRITTI RISERVATI | Iniziativa realizzata con il contributo del POLITECNICO DI MILANO

Nascondi dock Mostra dock

Very Long Song Artist

Very Long Song Title

Officina Liberty
L'Officina della Camomilla ci spiega perché la Palazzina Liberty è un luogo speciale: tra viaggi psichedelici e cronaca nera
   03 Apr 2016   |     Something   |     Davide Quercia   |     permalink   |      commenti
Lo scorso quattro Marzo, all’interno dell’interessante cornice del Linoleum, c’è stato il concerto a sorpresa de L’Officina della camomilla, in occasione dell’uscita del loro quarto album: Palazzina Liberty. Non potevamo certo perderci l’evento, quindi ci siamo recati al Rock ’n’ Roll ci siamo fatti raccontare dal loro cantante Francesco De Leo la genesi e la realizzazione di questo nuovo lavoro, che rappresenta al contempo un “ritorno alle origini” e un deciso passo in avanti. Dopo la serie dei Senontipiacefalostesso e un importante cambio di formazione, Francesco è infatti tornato ad occuparsi di tutte le fasi della creazione dell’album, dalla scrittura alla produzione. Il risultato è stato appunto Palazzina Liberty, un "viaggio allucinatorio" in cui i riferimenti musicali si sprecano, da Claudio Lolli ai Sonic Youth.

Non perdetevi la videointervista e soprattutto la prossima puntata di Something. Appuntamento a lunedì sera!

band, indie, intervista, officina della camomilla