IN RIPRODUZIONE

DA WEBCAM

LOADING

LICENZA SIAE 4918-I-4588 | LICENZA SCF 937/14

© 2017 POLI.RADIO | TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Nascondi dock Mostra dock

Very Long Song Artist

Very Long Song Title

Lee 'Scratch' Perry + Armandinho + Dread Mar I
Il genio immortale giamaicano e gli ambasciatori brasiliano e argentino del reggae latino: in onda le interviste lunedì 13 giugno dalle ore 21
   13 Giu 2016   |     Ghetto Connection   |     Alessandro Gibertini   |     permalink   |      commenti
Quella di lunedì 13 giugno sarà senza dubbio la puntata più internazionale della storia di Ghetto Connection! I protagonisti ai nostri microfoni saranno, rispettivamente da Giamaica, Brasile e Argentina: Lee Scratch Perry, Armandinho e Dread Mar I.

Produttore, cantante e genio del sound giamaicano, Lee 'Scratch' Perry ha inventato stili, gruppi e sonorità dell'ultimo mezzo secolo ed è uno dei personaggi più influenti nella storia della musica mondiale. Reggae, dub, ska non sarebbero gli stessi senza le sue influenze e sperimentazioni. In occasione della sua data milanese allo SMART Weekend di Elita, venerdì 10 giugno subito dopo lo show lo abbiamo raggiunto nel backstage dell'Anfiteatro del Parco Della Martesana per fargli qualche domanda sulla sua carriera infinita. Lee Perry: «Non so cosa sia successo ma non ho mai più rincontrato i Congos. Non li conosco ora. I Congos, Max Romeo, Bob Marley, i Wailers, Downbeat, Coxsone Dodd, Duke Reid, sono il passato. Junior Murvin?! No, lui non c'è mai stato».

A seguire, direttamente dal nostro archivio, vi faremo ascoltare due interviste inedite registrate in Brasile: il 7 febbario 2014 eravamo al Planeta Altantida di Porto Alegre (RS), uno dei festival più grandi del paese, per incontrare Armandinho, artista gaucho e ormai una delle voci più rispettate della musica verde-oro, con 7 dischi all'attivo e 15 anni di tour per tutto il continente. Armandinho: «In "L'isola" racconto che per surfare vado su un'isola deserta in cui in realtà nessuno può andare: è una riserva naturale con lupi, foche, leoni marini. Quando arrivo, scendo dalla barca, surfo le mie onde per un giorno e vado via. Per me quindi la donna è come questa isola, a cui l'uomo deve avvicinarsi con rispetto e che deve conquistare per far si che sia sua per sempre». Assieme a lui sul palco è salito a sopresa il numero 1 del reggae Argentino, Dread Mar I, che dopo lo show si è presentato ai nostri microfoni e ci ha aggiornato sui suoi progetti e lavori in cantiere. Dread Mar I: «Dalla Giamaica sono tornato cambiato già dal primo viaggio. Per molto tempo ho tenuto lo sguardo e la mente rivolti in quella direzione...quando scegliamo una cosa non sappiamo se stiamo errando o meno. Una volta arrivato invece ho capito di non aver sbagliato e che il cammino scelto era quello giusto per me».

Non perdere le interviste in onda lunedì sera dalle 21 alle 23.






armandinho, dread mar i, entrevista, interview, lee scratch perry